RamDisk, come spostare la cache del Browser

I tempi sono cambiati e i ruoli si sono invertiti. Firefox deteneva un paio di anni fa il podio nella guerra dei Browser, Internet Explorer era l’eterno secondo e Chrome, il browser di Google, rincorreva entrambi. Cosa è successo nel frattempo ? Chrome è il browser più utilizzato da qualsiasi utente PC, Portatile e/o SmartPhone, Firefox e Internet Explorer detengono in media il 12.5% e agli altri (Yandex, Edge, Safari, ecc..) rimango le briciole.

La spiegazione di queste percentuali è semplice. Chrome è un browser stabile, aderente agli standard web, è stato il primo a supportare i sistemi 64 bit e si è sempre contraddistinto per il basso consumo di ram. Firefox, il browser di Mozilla, è sempre stato avido di Ram ma il sistema di estensioni da cui ha preso spunto Chrome ha bloccato inizialmente l’esodo degli utenti verso gli altri Browser. E Internet Explorer ? Non ci sono dubbi che il Browser consumi poca ram ma la scarsa aderenza agli standard non è mai stato un punto a suo favore.

Quale browser utilizzate ? Chrome, Firefox, Internet Explorer oppure la concorrenza ? Utilizzate un SSD e volete spostare la cache ? Questo articolo è dedicato a voi che navigate nel web, utilizzate Windows 7, Windows 8, Windows 10, avete configurato un ramdisk Windows e desiderate spostare la cache di Chrome, Firefox e Internet Explorer.

Indice:

COME spostare la cache di Chrome

Utilizzate il browser di Google ? Esistono due soluzioni per spostare la cache di Chrome. La prima soluzione è creare un collegamento apposito, la seconda è utilizzare il prompt comandi e creare un link simbolico della cartella cache al ramdisk.

Spostare la cache di Chrome, Creazione Collegamento

1) Accedere al Desktop, premere il tasto destro del mouse e selezionare Nuovo, Collegamento.
2) Digitare all’interno di Immettere il percorso per il collegamento:

"C:\Program Files (x86)\Google\Chrome\Application\chrome.exe" --user-data-dir=d:\Cache\Chrome

3) Premere il pulsante Avanti, assegnare un nome al collegamento e premere Fine.

Nota 1 – In questo esempio abbiamo supposto che il drive virtuale del vostro ramdisk sia d e vogliate salvare i file in d:\Cache\Chrome
Nota 2 – E’ obbligatorio avviare Chrome cliccando questo collegamento per sfruttare il RamDisk. Non avviate Chrome dal menu Start.

Spostare la cache di Chrome, Creazione Link Simbolico

1) Aprire Chrome e disattivare all’interno di Impostazioni l’opzione Continua a eseguire applicazioni in background dopo la chiusura di Google Chrome. Chiudere Chrome.
2) Premere la combinazione di tasti Windows + X , cliccare il pulsante Cerca, premere il pulsante destro del mouse sopra Prompt dei comandi e selezionare la voce Esegui come amministratore.
3) Eseguire il comando in basso per rimuovere la cartella cache:

rd /s "%userprofile%\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\Default\Cache"

4) Eseguire il comando in basso per creare un link simbolico:

mklink /j "%userprofile%\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\Default\Cache" D:\Cache\Chrome

Nota 1 – In questo esempio abbiamo supposto che il drive virtuale del vostro ramdisk sia d e vogliate salvare i file in d:\Cache\Chrome
Nota 2 – Questa soluzione è migliore rispetto alla creazione collegamento, potete avviare Chrome anche dal menu Start, ma è necessario che la cartella Cache\Chrome persista ad ogni reboot (ovviamente non il contenuto).

COME spostare la cache di Firefox

1) Digitare about:config nella barra di navigazione e premere il pulsante Accetto i rischi.

Come spostare la cache del Browser - Firefox - 012) Cliccare il pulsante destro del Mouse e selezionare Nuovo, Stringa.

Come spostare la cache del Browser - Firefox - 023) Digitare all’interno del riquadro Nuovo valore stringa il nome parametro browser.cache.disk.parent_directory e premere il pulsante OK.

Come spostare la cache del Browser - Firefox - 03

4) Digitare l’indirizzo di destinazione della cache. Avete creato un ramdisk nella directory D ? Digitate D:\Cache\Firefox

Come spostare la cache del Browser - Firefox - 045) Riavviare il Browser

COME spostare la cache di Internet Explorer

1) Avviare Internet Explorer e premere la combinazione di tasti ALT + X
2) Selezionare la voce Opzioni Internet
3) Cliccare il pulsante Impostazioni all’interno del riquadro Cronologia Esplorazioni.

Spostare la cache di Internet Explorer4) Premere il pulsante Sposta cartella
5) Selezionare la nuova cartella per i file temporanei Internet e premere il pulsante OK.

Nota. Prima di spostare la cache di Internet Explorer è necessario salvare i documenti aperti, Windows chiede di effettuare la disconnessione utente per apportare le modifiche alla posizione della cache di Internet Explorer.

Altri Browser

Chrome, Internet Explorer e Firefox non sono gli unici browser per navigare in Internet, esistono anche Edge e Opera. Ancor oggi non esiste una soluzione ufficiale per spostare la cache di Edge mentre gli utenti Opera, trattandosi di una variante di Chrome, possono seguire la procedura descritta in questa guida.

Aggiungi un commento

Articoli Recenti

Seguici su: